GREEN THE PLANET

Il nostro impegno è volto a rispettare la tua pelle e il pianeta che ci ospita.

Questo impegno ci guida in ciò che facciamo giorno dopo giorno e verso gli obiettivi che desideriamo raggiungere in futuro.

formulas icon

CIÒ CHE STIAMO FACENDO

FORMULE RICCHE DI INGREDIENTI NATURALI

  • Per creare i nostri prodotti, il nostro team internazionale di scienziati e botanici sceglie gli straordinari poteri degli ingredienti di origine naturale e li abbina alla ricerca scientifica più avanzata.


  • Noi ci interessa arrivare primi, ma offrirti il meglio. Il nostro ciclo di sviluppo è rigoroso e, solitamente, sono necessari oltre due anni per sviluppare qualsiasi prodotto, dato che miglioriamo le nostre formule fino a ottenere quella perfetta.


  • Non abbassiamo mai i nostri standard (e nemmeno tu dovresti). Effettuiamo una notevole serie di valutazioni e test per assicurarci che ogni nostro prodotto sia sicuro e offra risultati eccezionali.

 

formulas icon

CIÒ CHE STIAMO FACENDO

INGREDIENTI CHE FANNO BENE ALLA PELLE

FORMULIAMO I NOSTRI PRODOTTI CON:

le piante di qualità più alta e ingredienti provenienti dalla terra e dal mare, abbinati ad alternative non tossiche per la pelle frutto dell’innovazione scientifica per creare prodotti puliti1 che contribuiscano al tuo benessere.


FORMULIAMO I NOSTRI PRODOTTI SENZA:

sodio lauril solfato (SLS), olio minerale e ingredienti animali (miele e cera d’api cruelty-free esclusi). Inoltre, i nostri prodotti sono 100% vegetariani.

 

formulas icon

CIÒ CHE STIAMO FACENDO

FARE DEL BENE

OGGI

Teniamo in modo particolare agli alberi e, finora, ci siamo impegnati in attività di piantumazione di 1.307.847 giovani alberi (e non ci fermeremo qui) in tutto il mondo.


DOMANI

Stiamo pensando in grande e ci siamo impegnati a piantare oltre 625.000 alberi nell’arco del presente anno per aiutare a ridurre le emissioni di carbonio e combattere così il cambiamento climatico.

 

formulas icon

CIÒ CHE STIAMO FACENDO

CONFEZIONI RIDOTTE AL MINIMO

OGGI

Tutte le nostre scatole sono certificate FSC e sono realizzate con cartone proveniente da foreste gestite in modo responsabile. Il 55% in peso delle nostre confezioni è riciclabile, riempibile, riutilizzabile, riciclabile o recuperabile.


DOMANI

Stiamo facendo tutto il possibile per garantire che entro il 2023 almeno l’80% in peso delle nostre confezioni sia riciclabile, riempibile, riutilizzabile, riciclabile o recuperabile.

 

formulas icon

CIÒ CHE STIAMO FACENDO

PRODUZIONE CONSAPEVOLE

OGGI

Utilizziamo elettricità rinnovabile al 100% per la produzione dei nostri prodotti nei nostri stabilimenti principali. Perché è la cosa giusta da fare.


DOMANI

Ma non finisce qui, perché entro la fine del 2020 riusciremo a contare a livello globale su siti di produzione e di distribuzione con zero rifiuti in discarica.2

 

formulas icon

CIÒ CHE STIAMO FACENDO

I NOSTRI NEGOZI

  • Diamo priorità all’utilizzo di materiali a basse emissioni, riciclabili e/o riciclati per la realizzazione del nuovo materiale di visual merchandising e di tutte le strutture espositive dei nostri nuovi negozi.


  • Stiamo usando materiali con basso contenuto di COV o privi di COV e/o prodotti con materiale riciclato post-consumo per il rivestimento delle pareti dei nostri nuovi negozi.


  • I banchi cassa dei nostri nuovi negozi sono realizzati con carta certificata FSC e/o carta riciclata post-consumo e dispongono di certificazione Greenguard.


  • Origins è orgogliosa di fornire ai propri punti vendita autonomi del Nord America elettricità rinnovabile al 100%.

 

1 Con il termine “pulito” Origins indica ingredienti sottoposti a ricerche e valutazioni approfondite affinché siano puri, efficaci e sicuri. Inoltre, continuiamo ad adottare misure per migliorare il modo in cui ci prendiamo cura della Terra, dall’utilizzo di processi di produzione che aiutano a ridurre il nostro impatto sull’ambiente, alla piantumazione di alberi in tutto il mondo.


2 Questo obiettivo riguarda i rifiuti industriali di 50 sedi considerate (14 sedi di produzione, 31 sedi di distribuzione e 5 sedi impegnate in attività di innovazione). I rifiuti industriali includono la componente solida del flusso dei rifiuti derivanti dalle attività commerciali e industriali (non raccolti come rifiuti solidi urbani). Inoltre, non contengono i rifiuti elencati nella sezione 261 del Code of Federal Regulations statunitense, rifiuti pericolosi o rifiuti radioattivi.